Wine Hotel Portogallo (2021)

Il progetto riguarda la realizzazione di un Wine Hotel nella regione di Lisbona in Portogallo. L’intervento consiste nel recupero di un’area dismessa all’interno di una azienda vinicola. L’hotel sarà composto di varie blocchi: l’albergo con le camere, una sala ristorante, con annessa cucina, un grande spazio per eventi e cerimonie, una sala conferenze, una spa ed un giardino con piscina.

Wine Hotel Portogallo

Dettagli Progetto

L’inserimento ambientale e nel contesto è stato il principio che ci ha guidato nella progettazione del Wine Hotel. Tenendo conto delle richieste e dei vincoli, si sono scelti dei volumi che si adattassero al pendio e che fossero alla stessa scala degli edifici circostanti. Il riferimento è ai terrazzamenti a gradoni di alcuni vigneti. Per favorire l’inserimento ambientale gran parte degli edifici ha tetti verdi, che garantiscono anche una migliore protezione e isolamento dei solai di copertura. L’intervento comporta la demolizione di tutti gli edifici esistenti interessati e la sostituzione con dei nuovi.

Elementi che compongono il wine hotel:
• Reception 90.10 mq. Accesso dalla strada. Accesso dalla terrazza. Zona con pensilina di protezione;
• Bar 50.60 mq;
• Albergo;
• Per le camere 40 in totali è stato scelto un modulo di base ampliabile per realizzare le singole, le doppie, le triple o Junior suite e suite. Ogni camera ha un proprio terrazzo con vista sui vigneti e sui tetti verdi. Le terrazze e le finestre che si affacciano sui terrazzi sono ombreggiati da pergolati in legno la cui forma è stata ottimizzata utilizzando i software Rhino-Grasshopper-Ladybug. I pergolati eventualmente potranno essere anche ricoperti da viti. Inoltre il sistema dei pergolati separa i vari terrazzi garantendo la privacy dei diversi ospiti.
• Zona di circolazione ampia su diversi livelli illuminata da una piccola corte;
• Passerella sospesa di collegamento. La forma della passerella è stata ottimizzata utilizzando i software Rhino-Grasshopper-Kangaroo. La passerella parte falla zona di circolazione e arriva alla zona del ristorante in parte attraversando anche i due ambienti;
• Cucina;
• Percorso di circolazione sotterraneo che mette in comunicazione l’area eventi, la zona ricreativa e la sala riunioni con il resto del complesso.
• Sala riunioni eventualmente divisibile fino a tre sale attraverso pareti mobili. Per la sala riunioni in particolare la copertura ci siamo ispirati alla scomposizione degli elementi della barrique. I materiali della copertura sono acciaio corten e legno.
• Area eventi, mostre, ricevimenti, ha una forma a gradoni per mitigare l’impatto del suo volume, per avere ampi spazi liberi da ostacoli la struttura è in travi principali in legno lamellare e pilastri in acciaio. Un secondo sistema di travi segue un disegno iterativo progettato con software.

 

Strutture e materiali

Le strutture in elevazione sono per gran parte in legno. In dettaglio per quanto riguarda la passerella la struttura portante è in legno lamellare, con piloni in cemento armato. Le superfici opache della passerella sono rivestite di acciaio corten e i piloni di maioliche che richiamano quelle delle architetture tradizionali portoghesi. I principali materiali utilizzati sono il legno con diverse sfumature e tipi e l’acciaio corten che nelle loro tonalità richiamano i colori caldi dei vigneti in autunno. Per il resto principalmente intonaci di colore bianco e tutti gli infissi blu mentre i piloni della passerella e le due pareti della sala riunioni, sono rivestiti di maioliche, nell’insieme un richiamo alla tradizione portoghese.